Il Milan pareggia 1-1 con la Samp. E Inzaghi litiga con Boban

Il Milan pareggia 1-1 con la Samp. E Inzaghi litiga con Boban
13 aprile 2015

Il Milan si allontana dalla qualificazione in Europa League, dopo il pareggio con la Sampdoria. Ora i punti di distacco con i blucerchiati sono sette, uno in più, che di fatto spengono i sogni di rimonta.

Milan tutto grinta, ma senza acuti. Difesa colpevole nell’occasione del gol dell’1-0 di Soriano (al 58′), infilata centralmente da un assist-tunnel di Samuel Eto’o, autentico trascinatore. Il pareggio rossonero con De Jong, a sette minuti dalla fine: in verità autorete di Duncan che devia nella propria rete il tiro in rovesciata del Milan. Ultima emozione con Suso, il cui tiro a giro è fermato dal palo con Viviano battuto.

Rossoneri attesi ora dal derby contro l’Inter, autentico spareggio per le due milanesi anche per dare un senso alla stagione. Tra le note, partita sospesa nel primo tempo per qualche minuto per un black-out all’impianto elettrico di San Siro e nel finale un accenno di rissa tra Mexes e alcuni giocatori della Samp.

Blackout a San Siro durante Milan-Sampdoria

Blackout a San Siro durante Milan-Sampdoria

Nel dopo-gara, tensione tra Filippo Inzaghi e i commentatori di Sky, in particolare con l’ex compagno Zvonimir Boban per un duro commento: “I giocatori del Milan sono davvero scarsi. Anche Inzaghi non ha un grande concetto di gioco”, ha detto il croato.

Per Inzaghi, invece, il Milan “ha giocato bene, sono molto felice della nostra prestazione e del nostro grandissimo primo tempo. Di negativo c’è solo il risultato, non la prestazione. Dobbiamo continuare così, senza guardare la classifica, e sono sicuro che ci toglieremo delle soddisfazioni”.

Espressioni di soddisfazione che non sono andate giù a Boban, che ha rincarato la dose con il tecnico milanista in collegamento: “Stasera mi sono reso conto del valore della rosa del Milan: dirsi soddisfatti dopo una partita del genere è davvero difficile. Avete fatto meglio di loro che nel primo tempo sono stati scarsissimi”. Stizzito Pippo con “Zorro”: “Certo, quando giochiamo bene noi, sono gli altri che sono scarsi… Non c’è problema” ma anche con l’ex juventino Massimo: “Abbiamo visto due partite diverse, capita…”.


Condividi:


Commenti